TRADIZIONE E PASSIONE

È nel lontano 1857 che fu piantata la prima vigna di famiglia grazie alla passione dei bisnonni Gio Batta, anche detto "Pà Bacì", e Stanislao, chiamato "Pì" i quali scelsero le zone Arcagna e Cima Tramontina come luoghi ideali per coltivare non semplicemente la vigna ma, soprattutto, una passione; la stessa passione che dai bisnonni è arrivata sino a Giancarlo e poi a suo figlio Luca grazie al nonno Nemu che ha saputo trasmettere al nipote l’entusiasmo del passato.

 

Arcagna, eletta successivamente zona di eccellenza per la produzione del Rossese,e Cru piu rappresentativo dell intera DOC attraversata dall’Alta Via dei Monti Liguri antico sentiero che attraversa la Liguria da ponente a levante. In queste terre il clima, l’esposizione, l’altitudine e le erbe aromatiche donano alle uve una miscela di più elementi indispensabili per ottenere un ottimo e particolare vino Rossese.

 

Spostandosi in terra di Montecurto, tra uliveti, mandorli in fiore ed incontrando ogni tanto qualche scoiattolo, si arriva in una meravigliosa conca dove il sovrano assoluto e indiscusso è il Pigato. La tradizione e la passione per la vigna è diventata realtà gustando vino "du Nemu" .